Corso base A.S.P.P. / R.S.P.P. - Modulo A - 28 ore

Obiettivi

Il modulo A è rivolto ai responsabili del servizio di prevenzione e protezione dai rischi e addetti al servizio di prevenzione e protezione dai rischi che non hanno mai esercitato la funzione ed è finalizzato ad acquisire nozioni utili in tema di sicurezza e igiene sul lavoro e di prevenzione e valutazione dai rischi, conoscere compiti e responsabilità dei soggetti del sistema di prevenzione aziendale e degli Enti preposti alla tutela dei lavoratori.
Il modulo A è il corso base ed è obbligatorio per RSPP e ASPP ai fini di svolgere le funzioni proprie dei ruoli.

E' previsto l'esonero dalla frequenza a questo modulo A per RSPP e ASPP nella condizioni previste dalle tabelle A4 e A5 dell'accordo definitivo Conferenza Stato Regioni del 26/01/2006 (cosiddetto "Decreto RSPP" pubblicato sulla G.U. n.37 del 14/02/2006) e dall'art. 32 comma 5 del DLgs n.81 del 9 aprile 2008 (attuazione dell'art. 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro)
I contenuti delle attività formative devono essere conformi a quanto indicato nel DM 16/01/97 e integrate come da schema pubblicato nell'Accordo .

Modalità In aula
Durata totale del Corso La durata del corso, 28 ore, ed i contenuti del sono conformi alle disposizioni del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.
Destinatari ASPP / RSPP
Requisiti -
Programma Didattico

 L'approccio alla prevenzione attraverso il DLgs 9 aprile 2008, n. 81 per un percorso di miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori
Il sistema di gestione della sicurezza
 Il sistema legislativo: esame delle normative di riferimento
 I soggetti del Sistema di Prevenzione aziendale secondo il DLgs 9 aprile 2008, n. 81: i compiti, gli obblighi, le responsabilità civili e penali
 Il sistema pubblico della prevenzione
• Criteri e strumenti per la individuazione dei rischi
• Documento di valutazione dei rischi
• La valutazione di alcuni rischi specifici in relazione alla relativa normativa di igiene del lavoro
• La classificazione dei rischi in relazione alla normativa
• Rischio incendio ed esplosione
• La valutazione di alcuni rischi specifici in relazione alla relativa normativa di salute e sicurezza
• Le ricadute applicative e organizzative della valutazione del rischio

Normativa e Sanzioni

ART. 17 T.U.81/08:
"il datore non può delegare l'attività di designazione del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione".
ART. 31 T.U.81/08:
"il datore di lavoro organizza il Servizio di Prevenzione e Protezione all'interno dell'azienda o incarica persone o servizi esterni, in numero sufficiente, in possesso dei requisiti di cui all'art. 32".
ART. 55 T.U. 81/08:
"il datore di lavoro è punito con l'arresto da 4 a 8 mesi o con l'ammenda da 5.000 a 15.000 € se non provvede alla nomina del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione in possesso dei requisiti previsti dall'art. 32".

Validità

Quinquennale.

La frequenza al MODULO A costituisce Credito Formativo Permanente ed è valido per qualsiasi macrosettore ATECO.

Costo del Corso 350,00€
RICHIEDI INFORMAZIONI >>